I SASSI

Il Foglio - 2007

Quarta edizione per un romanzo che ci accompagna in un viaggio tra passato e presente. Una trama crudissima e appassionante, piena di astio e vecchi rancori, dove amore e odio si rincorrono e sono elementi inscindibili. Da un lato un uomo misterioso, dall’altro una giovane prostituta di nome Eva, entrambi con i loro segreti, le loro storie alle spalle. Praga ascolta e assorbe i ricordi provenienti dai lati opposti dello stesso tavolo. Impossibile non restare imprigionati dalla trama. Persi, del tutto. Sacha Naspini supera se stesso. È capace di scrivere un romanzo che è un noir elegante, sensuale, crudele.